Inaugurata la sede della Lega: nessuna “sardina”, molti simpatizzanti


Nessuna “sardina”, molti simpatizzanti. È stata inaugurata ieri sera in un clima sereno ed entusiasta – nonostante le avvisaglie di protesta della vigilia – in via Regina Elena 57 la sede francavillese della Lega Salvini. Gli onori di casa sono spettati alla consigliera comunale e provinciale Adriana Balestra e al segretario cittadino Luigi Semeraro, alla presenza dei vertici regionali leghisti: onorevole Luigi D’Eramo (commissario regionale Lega Puglia), senatore Roberto Marti (responsabile politico Lega Puglia Salento), onorevole Massimo Casanova (europarlamentare), Lelio Lolli (coordinatore provinciale Lega Brindisi. L’apertura di una sede fisica, che funga da punto di riferimento per i cittadini, rappresenta un modo per lanciare un’azione sul territorio che si rifà, in tutto e per tutto, a quella proposta sul piano nazionale dall’amato-odiato Capitano. All’inaugurazione erano presenti anche esponenti di forze politiche in futuro potenzialmente alleate coi salviniani, tra i quali è stato possibile scorgere volti sia noti che nuovi della politica locale.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter