Potente sisma nel cuore della notte: distruzione e morte in Albania, spavento anche in Italia

Foto: Ansa

Lo si è avvertito distintamente anche in Puglia e nel Brindisino in particolare, il potente sisma che nel cuore della notte scorsa (ore 3,54) ha seminato distruzione e, purtroppo, anche morte in Albania (costa settentrionale, Durazzo, magnitudo 6.5, profondità 10 chilometri). Se in Puglia non si registrano danni, non è così nel Paese delle Aquile, dove si contano vittime, feriti e danni. Le persone decedute sono al momento sei: due donne sotto le macerie di tre palazzine crollate a Thumana, 40 chilometri a nord di Tirana; un uomo in un palazzo raso al suolo proprio a Durazzo, due altre sotto ciò che resta di un albergo, sempre a Durazzo; a Kurbin, un uomo si è gettato dal balcone per mettersi in salvo, ma non ce l’ha fatta.La macchina dei soccorsi, locali e internazionali, è freneticamente al lavoro. L’Unità di Crisi della Farnesina, per il tramite dell’Ambasciata italiana a Tirana, monitora la situazione perché sono notoriamente numerosi gli italiani stabilizzatisi o soliti frequentare il Paese al di là dell’Adriatico.

Un’altra seconda scossa, magnitudo 5.4, è stata registrata questa mattina alle 07:08 ora locale nel nordovest dell’Albania. Nel complesso le scosse registrate finora nel Paese sono quattro, di magnitudo tra 5.1 e 6.4.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter