Continua a molestare l’ex moglie, domiciliari per un 45enne


I carabinieri della Stazione di Ostuni hanno eseguito una “ordinanza di sostituzione della misura coercitiva del divieto di avvicinamento alla parte offesa con quella degli arresti domiciliari”, emessa dal Tribunale ordinario di Brindisi – sezione GIP, a carico di un 45enne del luogo. In particolare, il nuovo provvedimento cautelare scaturisce dalla richiesta di aggravamento avanzata dal Comando dell’Arma come conseguenza delle ripetute violazioni da parte dell’uomo delle prescrizioni imposte dal divieto di avvicinamento alla ex coniuge, palesatesi in continue chiamate telefoniche e pedinamenti. Il 45enne, al termine delle formalità di rito, è stato quindi riaccompagnato a cassa, da dove non potrà spostarsi né comunicare con l’esterno.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter