Getta la droga nel camino per non essere arrestato: tentativo andato a vuoto


I carabinieri della Stazione di San Pancrazio Salentino hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, P.S., 26enne sampanraziese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, nella tarda serata di ieri, a seguito di perquisizione domiciliare presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di 80 grammi di “marijuana”, suddivisa in 30 dosi, nonché di vario materiale utile per il confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro. Nel tentativo di eludere il controllo ha gettato lo zaino contenente la droga nel camino della cucina e si è poi scagliato contro i militari, che però l’hanno ugualmente bloccato e arrestato, oltre ad aver recuperato la sostanza. Come disposto dal magistrato, dopo le formalità, è stato quindi sottoposto ai domiciliari.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter