In casa sua fucile, pistola e munizioni del padre defunto: arrestato un 29enne


I carabinieri della Stazione di Brindisi Casale hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 29enne brindisino, per detenzione illegale di armi comuni da sparo e detenzione abusiva di armi. L’uomo, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un fucile a pompa calibro 12 marca Hawk Smartreloader modello SR229 e di una pistola Beretta modello 84, calibro 9, oltre a diverse cartucce di vari calibri, già intestate al padre deceduto. Tutto ciò non era mai stato denunciato all’Autorità. Le armi e le munizioni sono state sottoposte a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto in carcere a Brindisi.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter