“Alla ricerca delle emozioni perdute”, ecco l’Open Day del “Moro – Marone”

Sarà una scuola in festa, tutta una comunità che rimette insieme facce, vissuti, esperienze, piccole storie formative come un’antologia da sfogliare, per ascoltarne, nel profumo delle pagine, tutta la vita che contiene.

Ad accogliervi, al centro del cortile del Plesso “Virgilio”, un maestoso abete natalizio acceso qualche sera fa con una interminabile, gioiosa scia luminosa di cinquecento cappellini rossi, all’ingresso, invece, un manufatto variopinto, la ricostruzione plastica di uno dei ponti di quel genio impareggiabile del nostro Rinascimento che fu Leonardo …

Perché la scuola dev’essere così: illuminismo e romanticismo, ragione e sentimento, tecnica e poesia…

E ha tutta l’aria di una festa di famiglia quella che il Primo Istituto Comprensivo “A. Moro -P.V. Marone” darà lunedì 16 e martedì 17 dicembre, a partire dalle ore 17, per aule e corridoi dei plessi “Virgilio”e “Falcone-Borsellino”; una serata tutta da vivere, nel corso della quale un’intera scolaresca torna a raccontarsi, apre le sue porte alla comunità cittadina e ripercorre le tappe salienti di una storia che l’ha portata ad essere un punto di riferimento irrinunciabile per decine di famiglie e giovani studenti della città.

Ed è di appena 48 ore fa la notizia del brillante primo posto che la giovanissima pattuglia di matematici della “P. Virgilio M.” ha conseguito presso il Liceo Scientifico “F. Ribezzo” nell’ambito di un’iniziativa di orientamento promossa dall’Istituto Superiore stesso e che ha visto la partecipazione di numerosi comprensivi e scuole superiori del territorio.

Un successo che corona la profonda dedizione dei docenti e l’impegno meritorio degli studenti e che fa da cornice a una lunga serie di lusinghieri primati che il Primo Istituto Comprensivo di Francavilla F.na ha ottenuto sotto la dirigenza del Dott. Roberto Cennoma, da otto anni ormai alla guida di quella che è divenuta una delle più belle realtà educative del territorio brindisino e non solo.

Quella di martedì 17 dicembre sarà dunque l’occasione per incontrare docenti e alunni in un clima di festosa ospitalità, si parte alle ore 17 presso la Scuola “Virgilio” con il saluto del Dirigente Scolastico, Roberto Cennoma; a seguire, la presentazione delle attività qualificanti dei vari Dipartimenti Disciplinari, di cui si potrà avere un saggio attraverso un ricco itinerario in 11 tappe che si snoderanno lungo gli spazi dell’edificio scolastico.

Lunedì 16 porte aperte al Plesso “G. Falcone-P. Borsellino”, dove le maestre insieme con i loro piccoli allievi si son dati appuntamento per presentare i due plessi della Scuola Primaria,  (quello centrale “A. Moro” e il suddetto “Falcone-Borsellino”) e illustrare l’offerta formativa.

Anche questa sarà una preziosa occasione per incontrare le insegnanti e immergersi nell’atmosfera sempre suggestiva di quella che fu la nostra cara vecchia scuola elementare; a suggellare la serata il coro dei bambini delle classi quinte.

In un tempo di radicali trasformazioni come quello contemporaneo la scuola non abdica al proprio ruolo, raccoglie la sfida della complessità e si pone al centro della società come mediatrice di cultura.

Non resta che darsi appuntamento al 16 e 17 dicembre per andare ad incontrare la grande famiglia del Primo Istituto Comprensivo “A. Moro-P. Virgilio M.” di Francavilla F.na, provando a ritrovare … le emozioni perdute.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter