Il consigliere denuncia: «Guardate com’è mal ridotto e pericoloso questo suggestivo scorcio di Oria»

Qui di seguito uno scritto del consigliere comunale di Oria e provinciale di Brindisi Francescantonio Conte:

Egr. Direttore

Il consigliere Ciccio Conte tra i banchi della Provincia

La disturbo di nuovo e le invio una serie di foto che dopo averle viste comprenderà, conoscendo il suo amore per Oria, la mia continua e particolare attenzione per il centro storico oritano.

Le foto si riferiscono al vico Biblioteca, stradina parallela e sottoposta a via Renato Lombardi, cui è collegata da una scalinata. 

Le foto mettono in evidenza non solo il degrado e la sporcizia del vicoletto, ma soprattutto il costante pericolo per i passanti: basta osservare quelle lastre in cemento e altro materiale poste anni addietro a proteggere il muro e che si stanno velocemente sbriciolando.

Il mio pensiero è rivolto a tutti quei ragazzi che frequentano la scuola elementare Edmondo De Amicis, ai loro genitori e a tutti coloro che passano da quel vico.

Spero tantissimo che queste foto facciano riflettere e intervenire chi ci amministra e che siano da stimolo per mettere in sicurezza il suddetto vico.

La saluto cordialmente come sempre.

Il consigliere comunale di Oria della lista Carbone Sindaco e capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio provinciale

Francescantonio Conte

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter