Padre e figlio accoltellati in piazza durante la “movida”: carabinieri sulle tracce del responsabile


Ha tirato fuori un coltello e l’ha rivolto contro un uomo, colpito più volte: a una spalla, un piede, al volto e soprattutto a un polmone. Poi ha anche ferito il figlio. Tutti e due in ospedale: il più giovane se la caverà in sette giorni, mentre è più critico il quadro clinico del padre, che non sarebbe comunque in pericolo di vita. Si cerca tuttora l’accoltellatore.

Litigio e accoltellamento si sono verificati la notte scorsa, dopo le 2, nel cuore del centro storico di Francavilla Fontana. Protagonisti, un 24enne francavillese un 48enne e suo figlio, anch’essi di Francavilla Fontana. Dalle prime ricostruzioni, il 24enne e il 48enne avrebbero cominciato a litigare, per motivi ancora da definire, fin quando il primo ha estratto un coltello e si è accanito sia contro il secondo, sia contro suo figlio.

Il tutto, mentre intorno andava in scena la solita “movida” del sabato sera francavillese: la piazza era ancora piena di gente. Sul posto, oltre ai militari dell’Arma, che hanno già acquisito testimonianze e immagini delle telecamere, anche due ambulanze del 118, che hanno trasportato in ospedale padre e figlio feriti. Per quello dei due in condizioni più critiche, il padre, subito un intervento chirurgico, poi il trasferimento a Bari in codice giallo. Si conosce l’identità dell’accoltellatore che, però, non è ancora stato rintracciato.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter