Nascondeva cocaina dietro lastre di marmo: inseguito e arrestato un 46enne


I carabinieri della Stazione di San Pancrazio Salentino hanno arrestato Vito Piccione, 46enne sampancraziese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. I militari, durante un servizio mirato alla prevenzione e repressione dello spaccio, hanno notato che l’uomo nascondeva tre involucri di plastica contenenti 30 grammi di cocaina, suddivisi in 60 dosi, dietro alcune lastre di marmo. Quando ha scorto i militari, si è dato alla fuga in sella a uno scooter elettrico e successivamente a piedi, ma è infine stato bloccato dopo aver opposto resistenza all’arresto. Perquisito, aveva addosso altri 15 grammi di cocaina, suddivisi in 26 dosi e nascosti in una tasca dei pantaloni. I carabinieri hanno anche sequestrato la somma di 330 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. La successiva perquisizione domiciliare ha poi consentito di rinvenire e sequestrare materiale per il confezionamento. L’arrestato, al termine delle formalità, è stato condotto nel carcere di Brindisi.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter