Sorpresi con eroina, cocaina e hashish: uno denunciato, l’altro segnalato


I carabinieri della Stazione di Brindisi Casale hanno denunciato un 35enne brindisino per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” e “rifiuto alla sottoporsi ad accertamenti di guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti”.L’uomo, durante un controllo alla circolazione stradale in via Amalfi, nel capoluogo, è stato fermato alla guida dell’auto di proprietà del padre e a seguito di perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di tre involucri, uno dei quali contenente 2,65 grammi di eroina e i restanti due contenenti complessivamente 1,50 grammi di cocaina, tutti nascosti in un borsone posto nel portabagagli del mezzo.

Nella circostanza, il conducente ha anche rifiutato il test per verificare se avesse assunto stupefacenti prima di mettersi alla guida.

La sostanze sono state sequestrate, la patente di guida ritirata e il veicolo affidato al proprietario.

A Montalbano di Fasano, poi, i carabinieri della Stazione di Pezze di Greco, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno segnalato alla Prefettura un 20enne, residente a Fasano, trovato in possesso di un grammo di hashish, nascosto in un pacchetto di sigarette, e destinato al consumo personale.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter