Dall’associazione “Baden” chili di passata di pomodoro agli indigenti: «Facciamo anche pizze e panzerotti, ma nessuno si senta solo»


L’associazione culturale Baden, già protagonista dei mercatini di Natale in viale Vincenzo Lilla, una delle più riuscite iniziative del programma invernale patrocinato dall’Amministrazione comunale, ha donato ad alcune famiglie bisognose 45 chilogrammi di passata di pomodoro (peraltro, di ottima qualità e a lunga scadenza) per contribuire a rendere meno duro questo periodo di emergenza. Le famiglie raggiunte da Baden – che ha in programma altre iniziative solidali di qui a venire – sono famiglie già prese in considerazione da servizi sociali comunali e assistite dalla Croce Rossa, ma in particolari condizioni di disagio. Grazie a questa donazione e alle scorte di pasta garantite dalle altre associazioni e istituzioni, sarà meno difficile – si augurano i promotori dell’iniziativa – mettere in tavola per qualche giorno mettere in tavola un piatto di pastasciutta o persino fare una pizza, dei panzerotti, quel che sia. «Lo spirito di quest’associazione è sin dapprincipio quello di promuovere eventi – spiegano gli organizzatori – ma anche quello di aiutarsi l’un l’altro e di aiutare chi sta peggio, ovviamente senza farglielo pesare. Per questo motivo – sottolineano – la nostra donazione è avvenuta in assoluto anonimato per quanto riguarda i beneficiari. Cercheremo di continuare a essere presenti, perché nessuno, secondo noi, deve rimanere indietro». 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter