Emergenza Coronavirus, l’azienda agricola “Pezzaviva” acquista e dona due ventilatori polmonari all’Asl di Brindisi

L’azienda agricola “Pezzaviva” ha acquistato e donato all’Asl di Brindisi due ventilatori polmonari, armi necessarie nella difficile battaglia che i sanitari italiani hanno dichiarato al Nuovo Coronavirus.
Giungeranno direttamente a destinazione il prossimo 13 aprile e saranno impiegati dall’Azienda sanitaria in base alle necessità contingenti.

“Ci sono quelli che dicono: la beneficenza si fa, ma non si dice – dichiarano i soci Vito, Piero e Jole – e saremmo stati in silenzio pure noi, ma è questo il momento, a nostro avviso, di chiamare a raccolta tutte le forze sane della comunità, d’innescare una sorta di gara solidale tra chi può dare e donare, ovviamente ciascuno nei limiti delle proprie possibilità.

L’azienda agricola Pezzaviva ci tiene a dimostrare, alla propria clientela e non, che non si tira indietro nella battaglia comune, facendo del proprio meglio per aiutare i nostri sanitari e chi, purtroppo, è stato colpito dal virus.
Speriamo che tantissimi altri facciano come e anche più di noi.

La nostra storica azienda è da sempre vicina e, quando necessario, al servizio del territorio. Non smetteremo proprio ora. Anzi, quadruplicheremo gli sforzi. Perché uscirne quanto prima, nel migliore dei modi, è un obiettivo comune di noi italiani. Forza! Anche noi, per ciò che possiamo, ci siamo!”

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter