Rischio cedimento sulla provinciale, carreggiata ristretta ma pericolosa/foto e video

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
La domanda ricorrente, ieri sera, è stata questa: cos’è successo sulla strada Oria-Manduria? La risposta è semplice: in realtà, proprio nulla. Vigili del fuoco, carabinieri, polizia locale e provinciale, tecnici del Comune e della Provincia, hanno dato seguito alle numerose segnalazioni riguardo presunti cedimenti strutturali in corrispondenza di cunicoli a carattere archeologico presenti lungo quell’arteria stradale piuttosto frequentata. Per sicurezza, i tecnici hanno disposto in via del tutto precauzionale un restringimento della carreggiata in corrispondenza di un noto resort agro-turistico, eccellenza del territorio, ossia Masseria Palombara. Seguiranno ulteriori sopralluoghi tecnico-scientifici finalizzati a verificare la staticità e la sicurezza dei luoghi, anche alla luce di recenti operazioni di rifacimento del manto stradale e messa a dimora del tappetino bituminoso. Quello di ieri, in buona sostanza, è stato un intervento preventivo al fine di scongiurare eventuali problemi futuri. Fortunatamente, non ha ceduto neppure in parte alcuna strada né ci sono stati danni a persone o cose. Come peraltro dimostrano le immagini foto-video girate sul posto la scorsa notte. Ora sussiste un solo rischio: quello di collisione frontale tra i mezzi che percorrono la SP 57 Oria – Manduria in quanto per recarsi a Manduria è necessario mantenere la destra, come sempre, mentre per raggiungere Oria bisogna spostarsi repentinamente a sinistra.
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter