Controlli del fine settimana: quattro denunce e cinque segnalazioni

Nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio eseguito dai reparti dipendenti dalla Compagnia di San Vito dei Normanni nel comune di Carovigno, i carabinieri hanno denunciato a piede libero: 

§ un 45enne di Trepuzzi (LE), per porto di armi o oggetti atti ad offendere, poiché nel corso di una perquisizione veicolare è stato trovato in possesso di un coltello a scatto lungo 16 centimetri, posto all’interno di un vano portaoggetti e poi sequestrato;

§ un 24enne di San Vito dei Normanni, per porto di armi o oggetti atti ad offendere, trovato in possesso di un un altro coltello a scatto, nascosto sempre in un portaoggetti dell’auto (coltello sequestrato);

§ un 63enne di Latiano, per reiterazione nella guida senza patente (mai conseguita), sorpreso ugualmente al manubrio di un Ape Piaggio. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro;

§ un 34enne di Carovigno, per guida in stato di ebbrezza, poiché sorpreso alla guida della sua autovettura con tasso alcolemico pari a 0,8 gr./l.; la patente di guida è stata ritirata.

Sono stati segnalati alla Prefettura per possesso di stupefacenti: 

§ un 23enne di San Vito dei Normanni, che aveva con sé 0,5 grammi di marijuana, nascosti nella tasca dei pantaloni;

§ un 28enne di Mesagne, trovato in possesso di gr. 0,6 di marijuana e gr. 0,7 di hashish nascosti nella cucina di casa sua;

§ un 24enne, un 23enne ed un 20enne, tutti di Carovigno, trovati in possesso di gr. 2,9 di marijuana.

Le sostanze rinvenute rinvenuti sono state sottoposte a sequestro.

Complessivamente sono stati eseguiti 8 controlli a persone sottoposte a misure di sicurezza e prevenzione, identificate 62 persone, controllati 41 automezzi, effettuate 6 perquisizioni, controllati 2 esercizi pubblici ed elevate 10 sanzioni da contravvenzioni al C.d.S. per complessivi 789,00 euro.

 
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter