Un fucile non dichiarato e un altro rubato per omessa custodia: denunciati due uomini

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Controlli in materia di armi da parte dei carabinieri dipendenti dal Comando provinciale di Brindisi.

I militari della Stazione di Cisternino hanno denunciato un 83enne cistranese per omessa custodia e omessa denuncia di armi. Nel corso del controllo delle armi detenute dall’uomo, i carabinieri hanno rinvenuto nella sua abitazione due fucili e una canna mai denunciati, oltre ad aver constatato, l’assenza di due fucili dei quali lo stesso aveva, invece, dichiarato la detenzione. Le armi rinvenute sono state sottoposte a sequestro.

I carabinieri della Stazione di San Pancrazio Salentino, invece, hanno denunciato un 57enne sampancraziese, per omessa custodia di armi. L’uomo ha lasciato il suo fucile da caccia all’interno della sua auto, non avendo così adoperato le necessarie cautele, tanto che qualcuno l’ha notato e se l’è portato via dopo aver rotto un finestro del veicolo lasciato in sosta nell’agro di Guagnano (Lecce).

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter