Operaio muore dopo caduta da impalcatura, ferito ma fuori pericolo il proprietario di casa

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

La caduta accidentale da un’impalcatura è costata purtroppo la vita a un operaio 57enne. L’uomo, dalle prime ore del mattino di quest’oggi (4 novembre 2021) era impegnato in lavori di ristrutturazione nel cortile di una casa in via Fontana a San Pancrazio Salentino ed era in compagnia del proprietario dell’immobile, un 68enne sammpacraziese.

Per cause ancora da accertare, il 57enne sarebbe cascato al suolo: ferito gravemente, è stato trasportato in ospedale, dove per lui non c’è stato alcunché da fare.

Ferito, in modo decisamente più lieve e fuori pericolo di vita sebbene ricoverato in ospedale a Brindisi, anche il proprietario di casa.

Su quanto accaduto indagano i carabinieri della Stazione di San Pancrazio, i colleghi dell’Ispettorato del lavoro di Brindisi e il personale del servizio Spesal dell’Asl.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter