Trapianto riuscito, nessuna complicanza: Lorenza è tornata a casa e sta bene

Lorenza Conte con suo marito Leonzio Patisso in una foto della scorsa estate

Lorenza Conte, ex consigliera comunale e presidente del Consiglio comunale di Oria (prima e finora unica nella storia), è finalmente tornata a casa dopo essersi sottoposta, nei giorni scorsi, a un delicato trapianto d’organo per il quale era da tempo in lista d’attesa.

Lorenza, anche storica sindacalista e sempre schieratasi a tutela dei deboli, compresi i lavoratori e le lavoratrici sfruttati, specie nelle campagne, ha fatto ritorno nella sua residenza di contrada Belloluogo nella prima serata di ieri (venerdì 12 novembre 2021).

L’intervento è perfettamente riuscito e da parte sua non è stato riscontrato, nelle due settimane di degenza, alcun fenomeno – pur temuto – di rigetto dell’organo impiantato. Si ricorderà come quell’organo le sia stato, seppur indirettamente, donato dalla famiglia di un giovane rapper sardo purtroppo deceduto a causa di un incidente stradale, che la famiglia Patisso-Conte non finirà mai di ringraziare.

Ora Lorenza sta, tutto sommato, considerata la situazione, bene. Tuttavia, è ancora in condizioni di fragilità: sono in tanti coloro che vorrebbero andare a farle visita per riabbracciarla anche fisicamente, dopo le tantissime le testimonianze d’affetto a distanza. Per ora, meglio evitare di farlo, anche in considerazione dell’ancora delicata situazione epidemiologica. Lorenza, dal canto suo, è impegnata a ringraziare tutti per la vicinanza e promette che, non appena le sarà possibile, sarà sua premura farsi sentire e accogliere, come sempre, chiunque voglia incontrarla.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter