Carabinieri di nuovo a scuola e in presenza per parlare agli studenti di legalità: focus su spaccio e assunzione di droghe

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Il 19 novembre 2021, i carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, nell’ambito dei seminari formativi per la diffusione della cultura della legalità, hanno incontrato un gruppo di studenti dell’Istituto Professionale IPSSS “Francesca Laura Morvillo Falcone” di San Vito dei Normanni.

All’incontro, tenuto dal Capitano Antonio Corvino, comandante della Compagnia, hanno partecipato 50 studenti e il corpo docente. Dibattito costruttivo, in cui sono stati affrontati alcuni temi delicati come la diffusione di sostanze stupefacenti tra i giovani, i rischi per la salute che derivano dal loro consumo e le relative conseguenze amministrative e penali.

Particolarmente attiva la partecipazione degli studenti che, entusiasti e interessati all’argomento, hanno posto numerose domande, raccontato esperienze personali e rappresentato alcuni dubbi all’ufficiale.

Il capitano Corvino da sempre imposta questi incontri coinvolgendo attivamente gli studenti con i quali instaura un confronto costruttivo, stuzzicandone la curiosità e affrontando i delicati argomenti con un approccio diretto in cui, oltre ai riferimenti normativi, vengono esposti casi pratici, esperienze personali e considerazioni.

L’incontro – effettuato in presenza nel rispetto delle normative Covid-19 – è inserito in una più ampia calendarizzazione di appuntamenti che vedono l’Arma dei carabinieri operare vicina ai giovani e ai giovanissimi studenti con l’obiettivo di abbattere il muro dell’omertà, accrescere il senso civico e la fiducia nell’Istituzione.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter