Calci e sputi contro i carabinieri, intervenuti per sedare una lite: arrestato un 25enne

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

I carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno arrestato in flagranza di reato un 25enne di origine brasiliana, residente a Salerno, per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. In particolare, i militari sono intervenuti in una via del centro abitato dove era in corso una lite; giunti sul posto, hanno trovato il giovane che, al momento dell’identificazione, ha opposto resistenza fisica e tentato di colpire gli uomini in divisa con calci e sputi. Questi ultimi sono però comunque riusciti a immobilizzarlo e ad arrestarlo. L’uomo, dopo le formalità, è tornato libero, così come disposto dal magistrato.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter