Reati contro il patrimonio, spaccio ed evasione: detenzione domiciliare per un 58enne

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

I carabinieri della Stazione di Fasano hanno proceduto all’arresto di un 58enne fasanese, già sottoposto alla detenzione domiciliare, a seguito del provvedimento di esecuzione di pene concorrenti, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, dovendo egli scontare la pena residua di 14 anni, 11 mesi e 14 giorni di reclusione per reati contro il patrimonio, spaccio di sostanze stupefacenti ed evasione. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato riaccompagnato a casa.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter