Irregolarità sul lavoro: sanzioni e sospensione dell’attività per tre imprese edili

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Il 28 dicembre 2021, a conclusione di un servizio straordinario di controllo delle attività produttive, industriali e commerciali disposto dal Comando provinciale di Brindisi ed effettuato presso un cantiere allestito in una via del centro abitato, i carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, unitamente al personale del Nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi, hanno sanzionato i legali rappresentanti di tre imprese, per le seguenti violazioni:

‒   per due imprese: omessa redazione del piano operativo di sicurezza con sospensione cautelare dell’attività imprenditoriale;

‒    per la terza ditta: impiego di lavoratori subordinati senza preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro da parte del datore di lavoro privato, omessa verifica delle condizioni dei lavoratori in rapporto alla salute e sicurezza, omessa informazione dei lavoratori, omessa formazione dei lavoratori, con sospensione cautelare dell’attività imprenditoriale.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter