L’Amministrazione di Oria: tamponi gratuiti per studentesse e studenti per un rientro a scuola in maggiore sicurezza

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Si avvicina la riapertura delle scuole dopo la pausa delle festività natalizie e d’inizio anno, salvo disposizioni diverse da parte del Governo centrale. L’Amministrazione comunale di Oria ha così disposto che i circa 1.500 studentesse e studenti degli istituti di ogni ordine e grado, tra l’8 e il 9 gennaio, sottoporsi a tampone gratuito nelle cinque farmacie presenti sul territorio. La sindaca, Maria Lucia Carone, ha fatto sapere come i concittadini positivi siano, al momento, 212. Numeri che non fanno stare del tutto tranquilli, quelli relativi al diffondersi del contagio da Covid-19 e sue varianti.

“Si è voluto fortemente organizzare uno screening gratuito per tutti gli studenti per garantire al meglio un rientro in classe in sicurezza dopo le festività. Si coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per offrire agli alunni questa opportunità e garantire al meglio il servizio. Si ringraziano le Dirigenti Scolastiche e le Farmacie per l’immediato impegno nell’organizzazione e le due Associazioni di volontariato di Protezione civile, la Croce Rossa e la Croce Bianca per la disponibilità a supportare le farmacie nel servizio al fine di assicurare il rispetto da parte degli utenti delle norme di prevenzione. Si ringraziano, altresì, e non per ultimi, l’Assessore all’istruzione Pasquale Salerno ed il Consigliere comunale dr. Antonio Proto per il notevole impegno nell’organizzazione e coordinamento di tutte le complesse attività inerenti l’iniziativa”, ha scritto la sindaca sulla sua pagina facebook.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter