Pro Loco Oria, ecco il bilancio del 2021 e quanto in programma per il 2022

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Una nota da parte del Consiglio di Amministrazione Pro Loco di Oria, presieduto da Francesco Biasi:  

La Pro Loco di Oria ha chiuso il 2021 con i seguenti obiettivi raggiunti:
• Benedizione del Palio, Presentazione del Palio, Torneo dei Rioni 06-07-08 Agosto;
• Manifestazione “Sotto le Mura del Castello” 30-31 Ottobre;
• Approvazione del Bilancio di Previsione;
• Nomina Commissione per Adeguamento Statuto associativo (in corso);
• Tavola rotonda “I Natali di Federico” 26 Dicembre;
• Presentazione del “Calendario 2022” 26 Dicembre;
• Rinnovo del Tesseramento (in corso);
• Realizzazione di 8 nuovi costumi per Capitano e Capo Dama dei 4 Rioni (in corso).

Con piacere si ringrazia, attraverso questo comunicato, il Consiglio di Amministrazione uscente per il lavoro svolto, per i progetti avviati (in via di completamento) e per il costante affiancamento in tutte le fasi organizzative, l’Amministrazione comunale, i Rioni, i volontari, i collaboratori e le associazioni che da subito hanno accettato il nostro invito per portare avanti le attività della Pro Loco e senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile in così poco tempo.

Per il 2022 si è già al lavoro per la costituzione di Commissioni specifiche che possano seguire e approfondire temi di carattere storico-culturale, tecnico-sportivo, rievocativo. Una struttura organizzata per favorire e intensificare la collaborazione tra soci e collaboratori e rendere più efficace l’azione di coinvolgimento territoriale.

Inoltre, tra Giugno ed Agosto sono previste iniziative ed eventi per celebrare la ricorrenza del 50° anno del Gemellaggio Oria-Lorch. E’ intendimento proporre un coordinamento con le associazioni oritane per la realizzazione di un calendario degli eventi, condiviso con organizzatori e con l’Amministrazione comunale.

Prioritaria sarà la collaborazione con le istituzioni scolastiche locali e non per coinvolgere i bambini ed i più giovani attraverso attività programmate ad hoc, allo scopo di trasmettere loro la passione per le tradizioni consolidate della nostra comunità.

Per le opportunità di sviluppo e promozione che riserva ai suoi affiliati, particolare impegno sarà prestato al ritorno in UNPLI (Unione delle Pro Loco d’Italia) nel cui direttivo, in passato, la nostra Associazione ha avuto componenti con incarichi di rilievo nazionale e con la quale sono già intercorsi i primi contatti.

L’Associazione Turistica Pro Loco di Oria è intenzionata sempre più a profondere le proprie energie nell’organizzazione del Corteo Storico di Federico II – Torneo dei Rioni che il 12,13 e 14 agosto 2022 celebrerà la 55^ edizione.

Diverse sono infatti le novità allo studio che saranno portate all’attenzione dei Rioni e delle istituzioni per il vaglio e la condivisione reciproca. Sarà dato seguito alle iniziative ormai consolidate: la Notte dell’Imperatore, la Giornata della Bandiera, la Benedizione del Palio, il Concerto del Palio, la presentazione del Calendario, i Natali di Federico.

Francesco Biasi

Per i mesi che precedono il Corteo-Torneo, si pensa ad una programmazione di conferenze e dibattiti con professionisti del settore, un percorso di scoperta accompagnato da tanti approfondimenti. Tali appuntamenti denominati “Manifestazioni Federiciane” hanno l’obiettivo di contestualizzare l’evento principale, proponendo occasioni mirate alla conoscenza e divulgazione storico-culturale del Medioevo.

Un progetto ambizioso sarebbe la “Settimana Medievale”, possibile soltanto grazie alla corale collaborazione con i 4 Rioni, l’Amministrazione Comunale, i Gruppi di Sbandieratori, le Compagnie d’Arme, Associazioni locali, Imprese, Attività economiche, Enti e cittadinanza tutta, per valorizzare le grandi potenzialità del territorio, culturali e gastronomiche.

Protagoniste sarebbero le eccellenze e le unicità enogastronomiche, agroalimentari e artigianali oritane.

L’obiettivo è duplice: da una parte allestire un’allettante vetrina per dare giusta visibilità alla bellezza e alla varietà del nostro patrimonio territoriale, dall’altra essere un importante momento di aggregazione, condivisione, scoperta e di divertimento per vivere appieno la città, il suo centro storico e le piazze rionali.

Una rete virtuosa che porterebbe un significativo valore aggiunto alla realtà locale, rilanciando anche le attività di ristorazione e i bar, fortemente provati da questo periodo di pandemia.

Grazie all’esperienza maturata negli anni scorsi con numerose manifestazioni, confidiamo di arrivare a un risultato il più florido possibile a livello di visibilità e di attrazione turistica.

Sarebbe un richiamo per appassionati ed intenditori, e potrebbe incuriosire e coinvolgere chi non conosce ancora la nostra città.

Si tiene a precisare che tali iniziative potranno essere realizzate con la collaborazione di tanti e compatibilmente con la disponibilità economica e che potrebbero subire un brusco fermo laddove le condizioni dovute all’emergenza da Covid-19 non lo consentano.

Rammentiamo pertanto che le porte della Pro Loco sono aperte a tutti e auspichiamo una massiva partecipazione per condividere l’entusiasmo di questo Direttivo e nuove idee ed ambizioni sempre più grandi.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter