Minaccia l’ex moglie con una pistola (giocattolo): arrestato 56enne

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Intorno alle 23 di ieri sera, si è presentato sotto casa della sua ex moglie e, armato di pistola, l’ha minacciata; proprio non voleva saperne di quell’essere “ex” per lui pesante come un macigno. Fosse stato per lui quella relazione sarebbe dovuta continuare persino a forza. Niente da fare comunque: in carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna – contattati dalla donna, barricatasi dietro l’uscio – sono intervenuti per tempo e hanno rintracciato il responsabile, intanto allontanatosi. Il 56enne torrese, autore del gesto, è stato quindi arrestato. L’arma, fortunatamente, si è rivelata un giocattolo (in realtà un accendino) sebbene priva del tappo rosso. Il 56enne l’aveva nascosta in un cesto nel garage della sua abitazione. Difeso dall’avvocato Raffaele Missere del Foro di Brindisi, nei prossimi giorni sarà interrogato per la convalida dell’arresto. Per ora si trova ai domiciliari.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter