Street Workout 2022, con Palestra Meeting lo sport all’aperto nei luoghi più caratteristici di Oria

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

La città di Oria è pronta ad ospitare nel proprio borgo la terza edizione dello “Street Workout”.

La Asd Palestra Meeting, con il patrocinio del Comune di Oria ed in collaborazione con “Street Workout Brindisi”, è pronta a riproporre per domenica 3 aprile uno dei format sportivi più originali e stravaganti mai concepiti. Parliamo infatti di un evento che unisce allenamento e divertimento, capace di coinvolgere trasversalmente svariate generazioni e gente di ogni sesso.

Dagli atleti amatoriali ai più semplici amanti della palestra, passando per tutti coloro che hanno come unico scopo il voler trascorrere una giornata all’insegna del fitness e dell’allegria. Dopo il successo delle precedenti edizioni, lo Street Workout tornerà ad Oria, pronto a scrivere un nuovo capitolo di una iniziativa a dir poco geniale. Gli strumenti a disposizione dei partecipanti saranno una maglia colorata identificativa ed un paio di cuffie per apprendere istruzioni ed ascoltare la musica, che come di consueto farà da padrona rispettando contestualmente il rispetto civile e l’inquinamento acustico.

Prepariamoci dunque ad assistere ad una grande macchia colorata che farà tappa in ogni zona simbolica o iconica della città. Si partirà alle ore 10 da Piazza Lorch, dove verrà radunata gente di ogni età, proveniente da ogni comune (limitrofo e non), pronta a passare una giornata se non altro insolita, ma sicuramente da non perdere. Giulio Conte, organizzatore dell’evento, ha commentato con orgoglio questa imminente terza edizione dello Street Workout: «Far passare da Oria un circuito nazionale come questo dev’essere motivo di orgoglio per l’intera cittadinanza. Ci tengo pertanto a ringraziare il sindaco e gli assessori Salerno e Iaia per la realizzazione di questo evento. Un grazie voglio dedicarlo anche agli istituti locali che prenderanno attivamente parte alla manifestazione. Ci auguriamo che questa edizione possa corrispondere all’uscita dalla pandemia, tornando alla normalità facendo ciò che più ci piace».

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter