Idea Mobili Simeone (IMS), nuova apertura a Francavilla: molto oltre il banale arredo

Possono dei semplici oggetti trasmettere e far percepire la personalità di qualcuno? Certo che sì, specie se quegli oggetti così tanto semplici non sono. È questo il principio base su cui si fonda Idea Mobili Simeone che sabato prossimo, 23 aprile, aprirà i battenti in via Quinto Ennio, 24 a Francavilla Fontana. Se qualcuno sta già pensando alla nascita di un nuovo e banale esercizio nel quale si vendono semplicemente mobili, si sbaglia di grosso.

Da Idea Mobili Simeone (IMS) tutto sarà su misura e la misura sarà quella di ciascun cliente, perché ognuno ha le sue esigenze e quelle esigenze – come nella filosofia del brand – vanno da una parte assecondate, dall’altra orientate e consigliate.

Le parole d’ordine saranno qualità ed empatia, perché anche l’arredo e i complementi d’arredo dicono chi siamo e, a loro modo, comunicano con l’esterno, con gli ospiti che di volta in volta s’interfacciano con le nostre case, con i nostri uffici.

Quindi, da Idea Mobili Simeone prevalgono, appunto, le idee, i concetti alla base non tanto di cosa si ha, ma di chi si vuole essere – ovviamente, se stessi – e di come ci si vuole presentare all’esterno.

Infatti, in ogni cucina, in ogni salotto, in ogni camera da letto, persino in ogni – all’apparenza – insignificante oggetto di complemento d’arredo c’è un po’ di noi. Persino le cose dicono chi siamo, anche se spesso non lo sappiamo o non ci facciamo caso.

Ecco, per IMS farci caso non è una teoria astratta ma proprio un obiettivo, un marchio di fabbrica. Ci sarà della psicologia nel consigliare il meglio, a seconda di cosa di pensa, di come si è fatti.

La banalità e l’inopportunità non saranno mai di casa in questo nuovo posto nel quale sentirsi a casa, nel quale ideare il proprio focolare domestico affinché rispecchi le personalità di chi abitualmente lo frequenta, affinché quelle personalità siano trasmesse a chi si trovi a passare da quelle parti per condividere un pranzo, una cena o un’emozione conviviale qualsiasi.

Si arricchisce, eccome, l’offerta del mobilio francavillese, già storicamente noto di suo. E si arricchisce in qualità, perché l’arredo richiede funzionalità, certo, ma anche stile. In via Quinto Ennio, da sabato in poi, lo stile – è proprio il caso di dirlo – sarà di casa.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter