Il St. Ermin’s non si ferma mai: riecco il giardino, più spazio e tantissima qualità

Ormai è quasi un’istituzione in quel di Francavilla Fontana il pub St. Ermin’s di viale Lilla. Partito da poco o probabilmente proprio da zero, questo è diventato pian piano un punto di riferimento tanto per chi risiede nella Città degli Imperiali, quanto per chi proviene da fuori.

Il titolare, Agostino Cavallo, sostenuto dalla moglie e dai suoi collaboratori, ha deciso di puntare sempre e gradualmente su degli aumenti di qualità che hanno finito per ampliare a dismisura la platea degli estimatori di questo locale che è un po’ tutto e dimostra di saper far bene tutto: infatti, è molto più che un pub nonostante i chiari richiami british – a partire da arredi e bancone – nei quali ci s’imbatte una volta all’interno.

L’ampia scelta nel beverage e la qualità del cibo tinteggiano un quadretto gastronomico che nella zona ha pochi o nessun eguale: il St. Ermin’s resta unico nelle sue tante peculiarità e sfaccettature. Non si fermò neanche durante il lockdown: quante ordinazioni a domicilio!

Da pochissimo, proprio in questi giorni, non solo è disponibile lo spazio esterno che affaccia su viale Lilla, uno dei “salotti buoni” di Francavilla Fontana ma è stato ammodernato e reso nuovamente fruibile quella chicca rappresentata dal giardino esterno, che altro non è se non un piccolo cortile con tanto di pavimentazione in chianche di quelle tipiche dei centri storici locali.

Chi è stato una volta al St. Ermin’s, poi ci è anche tornato. Non è un’ipotesi né uno slogan, ma la pura verità a prova di sondaggio. In posti come questo non ci si lascia soltanto il palato – deliziato da una tale ampiezza dell’offerta, peraltro a prezzi più che onesti – ma anche il cuore. Infatti, all’indomani capita spesso di volerci ritornare quanto prima. Chi non conosce il St. Ermin’s, non sa cosa si è perso finora.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter