Studenti del “Ribezzo” propongono azalea della ricerca nel giorno dedicato alle mamme: pensiero particolare alle ucraine

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Dopo due anni di pandemia, gli studenti del Liceo Statale “F. Ribezzo” di Francavilla Fontana, coordinati dal prof. Mimmo Tardio tornano a sostenere l’AIRC impegnata nella ricerca contro i tumori che colpiscono le donne, in collaborazione con le sezioni locali AVIS e AIDO, con l’iniziativa Regala l’Azalea per la salute delle donne!

Domenica 8 maggio, in occasione della Festa della Mamma, l’Azalea della Ricerca è diventata il simbolo di questa ricorrenza, un fiore speciale da regalare alla mamma e a tutte le donne, una preziosa alleata per la salute al femminile.

L’AIRC torna a colorare le nostre piazze per sostenere i ricercatori impegnati a trovare diagnosi sempre più precoci e terapie più efficaci. Gli studenti-volontari del Liceo Ribezzo, riconoscibili e identificabili grazie alla felpa Ribezzo, saranno presenti dalle ore 8,30 alle ore 12,30, per distribuire l’Azalea della Ricerca a fronte di una donazione di 15€, nelle seguenti piazze: p.za Dimitri per Francavilla; p.za Chiesa Madre a Villa Castelli; piazza Umberto I a Latiano.

Per gli studenti del “Ribezzo” questo è il modo migliore per dire grazie del dono della vita alle loro mamme, a tutte le mamme e, soprattutto, alle mamme ucraine, pronte a tutto per proteggere i propri figli e figlie.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter