S’infrange contro il muro Monopoli il sogno playoff della Virtus, ma stagione positiva

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

[Le foto sono di Francesco Miglietta]

Un rigore realizzato dal Monopoli al 3′ di recupero del secondo tempo ha messo fine, ieri sera, al sogno playoff della Virtus Francavilla Calcio. Al “Veneziani” si sfidavano la quinta (Monopoli) e la sesta (Virtus) classificate della regular season del Girone C di Serie C: i biancazzurri, infatti, avevano chiuso tre punti sotto la formazione barese.

Considerato l’handicap del giocare fuori casa e del piazzamento in classifica, per i francavillesi c’era un solo modo per superare il secondo turno delle eliminatorie: vincere. Neppure un pareggio sarebbe stato sufficiente.

Gli uomini di mister Taurino ce l’hanno messa tutta ma hanno incontrato un avversario che, come di consueto, si è dimostrato coriaceo e ben organizzato.

Quando tutto sembrava comunque prossimo a finire con uno scialbo pareggio a reti inviolate, ecco la beffa: un penalty concesso a tempo quasi scaduto.

Al di là dell’ovvia delusione per l’eliminazione, quella della Virtus rimane un’annata positiva. Infatti, per larga parte della stagione si è giocata addirittura il secondo posto con i vari Catanzaro, Avellino, Palermo e lo stesso Monopoli. Il finale di stagione, con la squadra stanca, è stato un po’ sottotono. La stagione può e deve essere considerata una buona stagione anche perché all’inizio del campionato l’obiettivo era né più né meno quello di una salvezza tranquilla – considerati anche il valore e il blasone delle altre rose in gioco – e il mantenimento dello status tra i professionisti. Obiettivo più che centrato, i tifosi si sono divertiti e non hanno di che lamentarsi.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter