Si scontrano due auto al solito incrocio sulla provinciale: feriti condotti in ospedale

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Di due feriti, fortunatamente lievi, il bilancio di un incidente che si è verificato nella prima serata di ieri (domenica 8 maggio) al “solito” incrocio lungo la strada provinciale che collega Francavilla Fontana e Sava: a essersi scontrate un’Audi di grossa cilindrata e un’utilitaria.

Sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana e la polizia locale. Le persone coinvolte nel sinistro sono state condotte in ospedale per accertamenti a bordo di due autoambulanze del servizio 118, ma le loro condizioni non desterebbero particolari motivi di preoccupazione. Lo scontro è avvenuto intorno alle 18.10 e rientra nel novero dei numerosi scontri che puntualmente, da tempo, si verificano in prossimità delle intersezioni di quella trafficata eppure poco segnalata arteria stradale.

Da tempo e da più parti si richiedono interventi di messa in sicurezza, magari mediante la realizzazione di rondò al posto degli incroci a raso, ma finora nulla è cambiato: né la Provincia di Brindisi né i Comuni interessati dispongono delle risorse necessarie a intervenire, così i pericoli restano addossati su chi quel tratto lo percorre anche quotidianamente per necessità (si pensi alle esigenze di lavoro) o anche solo per diletto.

L’impatto di ieri tra i due veicoli coinvolti è stato piuttosto violento ma alla fine le conseguenze peggiori le hanno riportate i veicoli, che hanno impattato tra loro nella parte frontale – laterale pare a causa di questioni di precedenza. La ricostruzione dell’esatta dinamica dello scontro spetterà però ai militari dell’Arma in forza alla Compagnia della Città degli Imperiali, che dovranno quindi attribuire le eventuali responsabilità del caso.

Certo è che qualora un giorno si potesse e si volesse procedere alla messa in sicurezza della provinciale di collegamento tra Francavilla Fontana e Sava, così come di quelle parallele (si pensi a quella per San Marzano di San Giuseppe) i pericoli diverrebbero ben più contenuti rispetto a oggi. Se un giorno si provvedesse a questa manutenzione, neppure troppo straordinaria, si potrebbero scongiurare altri episodi del genere.

Oggi, si ripete: per fortuna, nulla di grave è accaduto a parte che per i danni – piuttosto consistenti – ai veicoli. I pompieri hanno comunque scongiurato il peggio, avendo impedito lo sversamento del carburante e staccato gli impianti di alimentazione.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter