Istituzioni europee più vicine col progetto Epas: scuola di Sava nominata ambasciatrice

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

In occasione della Giornata dell’Europa 2022 l’I.I.S.S. Del Prete Falcone di Sava è stato ufficialmente insignito come Scuola ambasciatrice del Parlamento europeo

A seguito dell’adesione dell’Istituto al progetto Epas (Programma Scuola Ambasciatrice del Parlamento Europeo) e attraverso un percorso di conoscenza e approfondimento sulle tematiche inerenti l’Unione europea ed in particolare sul Parlamento europeo nonché la partecipazione a una rete di scuole europee, con interazioni e scambi con gli altri 26 paesi dell’UE ci si è proposto come obiettivo quello di comprendere e far comprendere ai propri studenti il funzionamento delle Istituzioni europee e il ruolo che esercitano gli eurodeputati.

Attività, queste, volte ad incrementare sempre più la consapevolezza sulla democrazia parlamentare europea, far conoscere i diritti dei cittadini europei, avvicinare gli studenti ai processi di democrazia e non ultimo sviluppare attività educative tra docenti e Parlamento europeo.

Il 9 maggio ricorre la festa dell’Europa e si celebrano la pace e l’unità in Europa. Questa data, che è considerata il compleanno dell’attuale UE (Unione Europea), viene festeggiata ogni anno e ricorda il discorso del 9 maggio 1950 del ministro degli affari esteri francesi Robert Schuman. 

Il 12 Maggio, nell’ambito di questa ricorrenza, l’Istituto Del Prete Falcone ha promosso una manifestazione che ha visto la partecipazione in presenza dell’on. Rosa D’AMATO, eurodeputata, della dott.ssa Francesca MARGHERITI, Di Italiacamp, partner dell’ufficio del Parlamento Europeo in Italia, e della dott.ssa Annachiara STEFANUCCI, responsabile di Europe Direct Taranto.

L’incontro si è aperto con i saluti del Dirigente Scolastico, prof. Alessandro PAGANO, il quale ha, come sempre, a cuore l’interesse della sua scuola ed è sempre propenso ad incoraggiare iniziative atte all’accrescimento culturale e umano del suo Istituto. I saluti del Dirigente Scolastico sono stati seguiti dal messaggio della Presidente del Parlamento europeo Roberta METSOLA dedicato proprio alle scuole ambasciatrici.

Roberta Metsola

L’incontro è stato incentrato sulla discussione del tema “La cittadinanza Europea e le opportunità di formazione, lavoro e volontariato che offre l’UE ai giovani che ne fanno parte”

E proprio in questa occasione l’Istituto ha ricevuto la targa ufficiale come “Scuola Ambasciatrice del Parlamento europeo”, gli studenti che hanno preso parte a questo progetto l’attestato di Junior Ambassadors e alle docenti referenti del progetto, le prof.sse Maria PATISSO, Lucia TALO’ e  Fabrizia TRIPALDI è andato il riconoscimento di Senior Ambassadors.

Durante l’evento il gruppo Epas ha presentato i lavori più significativi sinora prodotti e la band musicale dell’Istituto si è esibita con l’esecuzione del “Inno alla Gioia” di  Beethoven, adottato dal Consiglio d’Europa nel 1972 come inno europeo.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter