Nuovo mercato al Giardino delle Delizie, il Tar: ok agli espropri, corretta la procedura seguita

Il TAR di Lecce ha confermato la correttezza della procedura avviata dall’Amministrazione Comunale per la nuova area mercatale nel Giardino delle Delizie.

La sentenza è arrivata a seguito del ricorso presentato dai proprietari del terreno contro i provvedimenti del Consiglio Comunale che hanno dato avvio alle procedure di esproprio.

I Giudici Amministrativi hanno affermato che l’iter seguito dall’Amministrazione Comunale, rappresentata nel procedimento dall’avv. Fabio Patarnello, è stato corretto e che l’individuazione del Giardino delle Delizie risponde all’esigenza di un’area mercatale ed eventi di cui Francavilla Fontana è sprovvista.

Riferendosi all’attiguo terreno di proprietà comunale (quello ceduto di recente alla Provincia per la realizzazione del nuovo istituto “Fermi”), gli stessi Giudici hanno sottolineato la correttezza anche della decisione di preservare quell’area a infrastrutture di pubblica utilità come le scuole.

L’assessore Lonoce

Questa sentenza – spiega l’Assessore all’Urbanistica e al contenzioso Nicola Lonoce – conferma la correttezza dell’uso degli strumenti urbanistici da parte della nostra Amministrazione Comunale. La realizzazione di quest’opera pubblica ha una importanza strategica per Francavilla Fontana e, mai come ora, appare vicinissima. In questi giorni gli Uffici sono al lavoro per istruire le pratiche di esproprio. Proseguiremo con determinazione il nostro lavoro sull’area mercatale che, è utile ricordarlo, è stato approvato all’unanimità nell’ultimo Consiglio Comunale.

Comunicato stampa Comune di Francavilla Fontana

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter