Cerca
Close this search box.

Partiti i lavori al quartiere Peraro, obiettivo: migliorare la viabilità. Anche una pista ciclabile

L’Amministrazione Comunale ha avviato i lavori nel quartiere Peraro per migliorare la viabilità, fermare in maniera definitiva la sosta selvaggia delle auto sui marciapiedi e creare una vera e propria zona 30 con limite di velocità per i veicoli in transito a 30 km/h.

Il cantiere è partito da via Caniglia nel tratto compreso tra via Carlo Alberto Dalla Chiesa e via Cesare Battisti. In questa strada, compresa nella zona 30, è previsto il rifacimento dell’asfalto e la creazione di una pista ciclabile di collegamento con quella esistente nel quartiere San Lorenzo.

Gli altri interventi interesseranno via Savoia e via Battisti. Qui, oltre ad imporre un limite di velocità a 30 km/h, si procederà all’installazione di archetti parapedonali lungo i bordi dei marciapiedi per impedire la sosta selvaggia delle auto e mettere in sicurezza il percorso riservato ai pedoni.

Tutti gli interventi in corso sono previsti dagli strumenti urbanistici adottati dall’Amministrazione Comunale negli ultimi mesi e sono stati pensati per incentivare la convivenza pacifica di pedoni, ciclisti e automobilisti.

La zona 30 del Peraro – spiega l’Assessore alla Mobilità Sostenibile Sergio Tatarano – è il primo progetto frutto degli studi incrociati del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e del Piano Urbano della Mobilità Ciclistica ed è un’occasione visibile di rilancio di un quartiere che convive con rassegnazione da troppi anni con il malcostume della sosta selvaggia. La pista di via Caniglia servirà inoltre a mettere in connessione il percorso ciclabile con l’altro quartiere, San Lorenzo, che è interessato in questo momento dai lavori di Rigenerazione Urbana.

Comunicato stampa Comune di Francavilla Fontana

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com