Camassa (#Insieme): “Bersani al quartiere San Lorenzo? No, poco consono per un’Amministrazione troppo radical chic”

Una nota da parte del segretario cittadino del movimento #Insieme Antonio “Tony” Camassa di Francavilla Fontana:

Ancora una volta la periferia abbandonata da questa amministrazione.

La festa del quartiere San Lorenzo oscurata dal concerto di Samuele Bersani.

Pare che l’attuale amministrazione sia stata contattata dal comitato della festa del quartiere San Lorenzo e dal parroco don Pompeo Delli Santi e non è stata in grado di accogliere l’invito di far allestire il palco del concerto presso il quartiere San Lorenzo, per onorare la chiusura della festa del popoloso quartiere, asserendo che “probabilmente non era location all’altezza dell’artista” (roba da pazzi!).

Come se il quartiere San Lorenzo fosse meno attrattivo del centro storico di Francavilla Fontana.
Vorrei ricordare a questa amministrazione che in quello stesso quartiere si è esibito un certo Albano, che con tutto il rispetto per Bersani, non ha nulla da invidiare a nessuno, anzi.

Sicuramente a breve saranno campate in aria le scuse più disparate per giustificare questo autogol, ma sicuramente il quartiere San Lorenzo se lo ricorderà nella imminente campagna elettorale, sperando che nessuno degli attuali amministratori pretenda di fare comizi nel quartiere, in quanto poco consono al loro spessore etico e politico, insomma poco radical chic.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter