Cerca
Close this search box.

Il gioco online non conosce crisi: le nuove tecnologie favoriscono il settore

(Credit photo: Pexels)

Aumento dei fatturati e del numero di utenti attivi sono i segnali che, ormai da tempo, mostrano come il settore dell’intrattenimento digitale e più nello specifico quello dei giochi sia in costante crescita, grazie anche all’adozione di tecnologie sempre più avanzate in grado di migliorare l’esperienza complessiva degli utenti. Cosa bisogna attendersi nei prossimi anni?

Un settore in continua crescita

I dati registrati di anno in anno intorno al settore dei giochi online evidenziano la costante crescita dell’intera industria, che nel corso del 2021 ha raggiunto, secondo il rapporto Global Entertainment & Media Outlook Perspectives Report di PwC, il valore record di 214,2 miliardi di dollari per entrate totali e globali (esclusi gli eSports) e che entro il 2026 dovrebbe arrivare a un valore di circa 321 miliardi di dollari.

Numeri impressionanti che mettono in mostra, da un lato, il sempre maggiore interesse da parte degli utenti verso questa forma di intrattenimento e, dall’altro, la capacità degli operatori di investire in maniera attenta allo scopo di migliorare l’offerta e l’esperienza dei giocatori sulle piattaforme. Proprio le nuove tecnologie, a partire dalla diffusione dei sistemi mobili di gioco, possono essere considerate come una delle principali leve su cui si è basata questa forte crescita.

L’importanza delle app mobili

Una delle maggiori novità di questi ultimi anni è la rapida diffusione delle applicazioni per dispositivi mobili, che hanno permesso ai giochi online e ad altre forme di intrattenimento digitale di imporsi all’interno di fasce di mercato sempre più ampie ed eterogenee. Le app sono diventate nel giro di poco tempo una delle vie di accesso privilegiate verso il divertimento digitale, grazie anche alla possibilità che queste garantiscono di giocare in maniera più pratica e veloce che in passato, senza la necessità di dover utilizzare un dispositivo fisso come un PC o una console.

Internet veloce e device sempre più performanti hanno fatto il resto, mettendo nelle mani degli appassionati strumenti sempre pronti ad accedere, per esempio, a scenari fantasy e tavoli da casinò in cui sono presenti altri utenti reali. Proprio i casinò online sono tra i principali protagonisti di questa rivoluzione, essendo stati tra i primi ad aver adottato questo tipo di soluzioni per venire incontro alle nuove esigenze del mercato: attraverso piattaforme avanzate e a strategie di marketing come i bonus senza deposito, utili per testare il servizio per un certo periodo di tempo senza dover effettuare un versamento in denaro, i casinò online si sono infatti imposti come una delle maggiori realtà nel campo dell’intrattenimento via web.

Oggi, grazie ad ampi cataloghi di passatempi come slot machine e roulette e a sistemi di gioco live e multiplayer facilmente accessibili proprio da mobile, i casinò digitali vantano numeri incredibili in termini di fatturato e partecipazione collocandosi come un vero e proprio settore economico a se stante.

Realtà virtuale e metaverso al servizio dell’intrattenimento

Se le app mobili hanno rivoluzionato il modo di accedere ai giochi, altre due novità promettono di cambiare ulteriormente il rapporto tra utenti e piattaforme di gioco: parliamo della realtà virtuale e del tanto chiacchierato metaverso, grazie ai quali sarà sempre più facile “entrare” in prima persona nel gioco e confrontarsi con gli avversari.

La realtà virtuale, che già viene adottata da diverse software house e che si sta già imponendo come una tecnologia di facile accesso, grazie ai visori oggi in commercio, mira a creare esperienze più immersive in cui l’utente non gioca più solo attraverso lo schermo del dispositivo ma entra a far parte dello scenario e “tocca” con mano ciò che accade al suo interno.

Di più difficile interpretazione, invece, le opportunità offerte dal cosiddetto “metaverso”, un concetto che in qualche modo ingloba anche la stessa realtà virtuale ma che in realtà racchiude un’idea molto più ampia e non ancora ben definita. L’esplosione del metaverso paventata anche dallo stesso Mark Zuckerberg, che nel 2021 ha effettuato il rebranding della sua società da Facebook a Meta, potrebbe infatti creare una vera e propria dimensione alternativa in cui gli utenti potranno muoversi non solo per giocare e divertirsi ma anche per svolgere tante altre attività, da quelle lavorative allo shopping. In questo senso, sarà la rete internet a materializzarsi intorno a noi e a coinvolgerci in modo sempre più forte, in un nuovo modo di confrontarci con la tecnologia che proprio per gli operatori del settore gaming potrebbe rivelarsi estremamente potente.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com