Riecco il finanziamento “perduto”: biblioteca comunale a Parco Montalbano? Dalla Regione un bel po’ di soldi, ma bisogna sbrigarsi

Inizialmente, Oria era fuori dal finanziamento per una cosiddetta community library da realizzare a Parco Montalbano, poi ci è rientrata così come comunicato qualche mese fa dalla Regione Puglia. Quel progetto fu proposto nel 2017 dall’allora Amministrazione del sindaco Cosimo Ferretti che di lì a poco sarebbe “caduto” a causa di alcune defezioni nella sua maggioranza.

Di cosa si tratta esattamente e a cosa devono servire i soldi – oltre un milione e 400mila euro, in piccola parte cofinanziati dal Comune – stanziati dalla Regione per conto della Comunità europea nell’ambito del POR FESR 2014 – 2020?

Semplice: sostanzialmente a spostare e ammodernare la biblioteca comunale che oggi “giace” negli scantinati fatiscenti del municipio ed è preda di un’umidità che ne mette a repentaglio i volumi, alcuni dei quali anche di grande pregio.

Cosimo Ferretti

Il progetto a suo tempo presentato da Ferretti & Co., ovviamente per il tramite dei funzionari e dei dipendenti comunali dell’epoca, è stato già ritenuto idoneo ma chiaramente ora è necessario procedere in tempi rapidi agli adempimenti consequenziali. “Mi auguro che dopo gli sforzi da noi compiuti e finalmente andati a buon fine, l’Amministrazione in carica non si lasci sfuggire questa opportunità che le abbiamo regalato e sulla quale, stranamente, ha taciuto: una biblioteca comunale moderna e in locali sistemati e adeguati converrebbe a tutti e arricchirebbe il tasso culturale di questa potenzialmente splendida cittadina. Lì dove si trova ora la biblioteca si potrebbe benissimo ampliare l’autorimessa del Comune, così da magari far sparire una volta per tutte auto e mezzi pubblici e privati dal piazzale del municipio”.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter