Azione Francavilla: “Noi sosteniamo Denuzzo, ma sia convocato un tavolo del centrosinistra”

Una nota da parte di Azione Francavilla a firma di Raffaele Pappadà e Fabio Zecchino:

Il Partito  AZIONE di Francavilla Fontana, già oltre sei mesi addietro, ha ufficializzato, senza  stucchevoli tatticismi politici, la propria disponibilità a lavorare insieme al Sindaco uscente Antonello Denuzzo per le prossime elezioni Amministrative.

Fin dal mese di giugno, pertanto, abbiamo auspicato anche l’allargamento della coalizione a tutte le forze politiche di centro-sinistra che credono, come noi crediamo, che la riconferma di Antonello Denuzzo sia la migliore opzione politica in campo, per la nostra Città.

Abbiamo espresso la nostra linea politica alla luce del sole, con conferenze stampa e comunicati.
In queste ore, però, il Sindaco in maniera trasparente, anche egli alla luce del sole, pone dei “paletti di condivisione politica” che noi di AZIONE  riteniamo l’unico collante utile ed indispensabile per riproporsi alla guida di Francavilla Fontana.

Bene, anzi benissimo, il modus operandi del Sindaco che attraverso i canali televisivi di una prestigiosa emittente regionale ha pubblicamente indicato la rotta da seguire: “Sarò candidato Sindaco se si eviterà che ognuno tiri dalla propria parte”. 

Ad onor del vero dobbiamo però evidenziare che non vi sono stati molti momenti di condivisione e di dibattito politico all’interno della coalizione, negli ultimi mesi.

Certamente ciò è accaduto per le tante urgenze che hanno investito la nostra Città nell’ultimo periodo. Tuttavia il 2023 è già iniziato. Le Amministrative possono ormai ritenersi dietro l’angolo.

Chiediamo pertanto, con le stesse modalità pubbliche utilizzate dal Sindaco Denuzzo, di convocare immediatamente “un tavolo”, ancora una volta aperto a tutte le forze del centro-sinistra, anche non attualmente in coalizione, per superare ogni eventuale criticità.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter