Oria e lo sport: cantieri aperti. Una nuova palestra per il Turistico. Lavori anche al campo sportivo

Novità in arrivo per lo sport di Oria: partiti proprio in questi giorni i lavori sia al campo sportivo comunale, sia alla palestra dell’Istituto turistico Calò (ex scuola media Francesco Milizia). Ne danno notizia e ne sono orgogliosi tanto l’assessore allo Sport Pasquale Salerno, quanto il consigliere comunale e provinciale Francescantonio Conte – entrambi nella maggioranza che sostiene la sindaca Maria Lucia Carone – i quali si sono spesi in passato per la realizzazione di questi interventi. L’appalto per la palestra scolastica, in disuso da anni, partiva da 352mila euro circa ed è stato aggiudicato a un’impresa di costruzioni di Lecce. Il ribasso rispetto alla base d’asta è stato del quattro per cento.

Più corposo – si parla di circa un milione di euro – l’impegno economico per il campo sportivo che diventerà qualcosa di più simile a uno stadio e sarà a disposizione delle società sportive locali (come probabilmente la palestra negli orari extra scolastici). Si sa che istruzione e sport spesso possono viaggiare di pari passo, giacché anche l’istruzione motoria ha la sua importanza, specie nella formazione dei più giovani. E, allora, ecco due nuove strutture pronte a essere consegnate nuovamente alla cittadinanza.



Gli esponenti dell’Amministrazione in carica si augurano quanto prima, possibilmente prima delle prossime elezioni amministrative programmate per la prossima primavera inoltrata. Sarebbero indubbiamente medaglie da appuntarsi al petto, oltre che argomenti da produrre nel corso della prossima campagna elettorale a sostegno di questo o quel candidato o candidata sindaco. Al di là dei meriti, è importante che le opere si facciano e i soldi pubblici si spendano. In questi casi pare proprio che la questione abbia imboccato la giusta direzione.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter