Cerca
Close this search box.

Oria, il Torneo e le polemiche sulla “settimana santa”: modo per definire i giorni che lo precedono

di Eliseo Zanzarelli

Si respirano trepidazione, rivalità e ovviamente qualche polemica alla vigilia dell’appuntamento forse più atteso dell’anno in quel di Oria. Una di queste ultime, le polemiche, riguarda il modo di definire proprio questi giorni che precedono la giostra medievale, proprio in considerazione dell’importanza che la comunità conferisce a una manifestazione ormai storica: “settimana santa”. Un modo per indicare il periodo in corso coniato anni fa – non se ne conosce con esattezza la paternità – e poi man mano entrato facilmente nel gergo comune locale.

Se n’è fatto e se ne fa uso anche stavolta e qualcuno, come in passato, storce il naso: sacrilego sarebbe per anche solo accostare quello che è niente più che un “gioco”, per quanto sentito, alla Passione di Gesù Cristo, che anticipa la Pasqua.

Chi è solito parlare, anche pubblicamente, di “settimana santa” si schermisce e giustifica col dire che non vi sono assolutamente riferimenti religiosi ma innocenti similitudini circa il senso di attesa che connota sia la settimana antecedente la Pasqua, sia quella precedente il Torneo.

I credenti più intransigenti però non ci stanno: di Settimana Santa, con le maiuscole, ce n’è una sola e non dovrebbe esistere tra le due il benché minimo, seppur lontano, paragone.

Nei giorni scorsi si era discusso, come scritto, dell’anticipazione al 6 agosto della festa in onore di San Lorenzo per via della concomitanza, il 10, con altri eventi a sfondo medievale (come quello del Rione Lama).

In precedenza, era stata criticata da taluni la scelta di un Federico II autoctono e non famoso.

Insomma, di tutto un po’. Perché col Palio di Oria – un contenitore di varie iniziative che sfociano nel Torneo – da ‘ste parti non si scherza.

Sarà come sarà e alla fine ciascuno si tiene la propria idea, il proprio entusiasmo e, a seconda, la propria indignazione.

Ciò ch’è certo è che domenica prossima si gareggia: riusciranno Rione Judea, Lama e Castello a spodestare i campioni in carica del San Basilio?

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com