Cerca
Close this search box.

Giornata conto la violenza sulle donne, liceo scientifico Ribezzo presente con la sua opera d’arte partecipata: “No More”

Il 25 novembre 2023, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, a partire dalle ore 10 alle ore 13 circa il Liceo Ribezzo di Francavilla Fontana organizzerà un’Opera d’arte partecipata, parteciperà all’evento Saverio Francesco Teruzzi, Ambasciatore della Fondazione Pistoletto – Cittadellarte, un nuovo modello di istituzione artistica e culturale fondata nel 1998 a Biella da Michelangelo Pistoletto, partner nella realizzazione dell’opera.

Per l’occasione, gli studenti del progetto ScopriAMOlaPuglia realizzeranno delle coreografie con il colore rosso, quello delle magliette stampate artigianalmente in un laboratorio di serigrafia attivato a scuola (che recano, oltretutto, simboli frutto della ricerca grafica condotta sui Beni Culturali e Archeologici del territorio).

In particolare, oltre a promuovere lo slogan No More, realizzeranno il simbolo del “Terzo Paradiso” con il segno matematico dell’infinito; il terzo paradiso viene definito come una fusione tra due paradisi: il primo è rappresentato dalla natura, in cui gli uomini erano completamente integrati, il secondo da tutto ciò che è artificiale.

Dunque, il terzo paradiso sarebbe una sorta di equilibrio tra la natura e l’artificialità dei nostri tempi caratterizzati da un uso spesso sbagliato della tecnologia.

Come è risaputo, il simbolo dell’infinito vale a rappresentare l’unione di ciò che prima era diviso. L’auspicio che si vuole esprimere con questa rappresentazione è proprio quello di unire insieme tutte le persone per lottare contro il mostro della violenza che non è solo fisica, ma anche verbale e psicologica e per ricordare a tutte le donne vittime che non sono sole, perché come disse Maya Angelou, una delle più importanti scrittrici afroamericane del Novecento, “ogni volta che una donna lotta per se stessa, lotta per tutte le donne”.

Dunque il significato dell’infinito, decodificato spesso nelle opere di Pistoletto con la didascalia “IO, TU ,NOI”, si rivela anche in questo contesto più attuale che mai.

Tendiamo a credere troppo spesso che i grandi cambiamenti siano troppo difficili da attuare, eppure sappiamo altrettanto bene che per fare grandi cose bisogna partire dalle piccole.

E’ dunque così che il Liceo Ribezzo di Francavilla vuole fare, partire da un piccolo flashmob per lanciare un grande messaggio e per scuotere la coscienza di chi si oppone all’invito a ritornare umile e uguale a qualunque altro individuo.

Il progetto “ScopriAMO la Puglia” è un progetto finanziato con il Piano delle Arti 2022-2023 del Liceo Scientifico F. Ribezzo e coinvolge il Liceo Scientifico Tradizionale e delle Scienze Applicate di Francavilla Fontana e il Liceo delle Scienze Umane di Latiano, D.S. Prof.ssa G. Pagano; referente del progetto la Prof.ssa Francesca Speranza in collaborazione con i Prof. Giuseppe Scarciglia, e i colleghi di Arte Prof.ssa Teresa Vilei e Antonio Cannalire, e, per la sede di Latiano i Prof. B. Ribezzi e V. Mustich, il percorso ha incluso laboratori e visita a musei (il museo MAFF di Francavilla e il museo “Sigismondo Castromediano” di Lecce), gli studenti delle Scienze Umane hanno svolto il percorso presso la sede del Museo Ribezzi-Petrosillo.

Chiara Chianura

Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “Francesco Ribezzo” di Francavilla Fontana

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com