Nascondeva nel pozzo marijuana e materiale per lo spaccio: 27enne scoperto dal cane “Quentin” dei Cinofili


I carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico, coadiuvati nella fase esecutiva dal Nucleo Cinofili di Modugno, hanno tratto in arresto, in flagranza reato, V.B., 27enne sampietrano. In particolare, nella mattinata di ieri, nel corso di una perquisizione locale eseguita con il determinante supporto del team per la ricerca di sostanze stupefacenti (con il cane Quentin), il giovane è stato trovato in possesso di un tubo in ferro al cui interno erano nascosti 17 involucri in plastica contenenti complessivamente 25 grammi di marijuana, nonché due bilancini digitali e vario materiale utile per il confezionamento, il tutto a sua volta nascosto nel pozzo luce dell’abitazione in uso all’uomo. Lo stupefacente e i materiali rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto ai domiciliari.

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter