Carovigno, 500 chili di marijuana in una villetta al mare/video

sequestro droga carovignoVilletta al mare, ma anche deposito – e che deposito – della droga. Gli uomini del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Brindisi, ieri pomeriggio, ha scoperto e sequestrato circa 500 chili di marijuana a Torre Santa Sabina, frazione balneare di Carovigno. I finanzieri, che da tempo avevano notato movimenti sospetti intorno all’abitazione di villeggiatura, hanno in un primo momento intercettato un furgone seguito a breve distanza da un altro veicolo. All’interno del furgone, diretto proprio verso la villetta, erano stipati circa 360 chili di sostanza stupefacente. Nell’abitazione, invece, c’erano altri 120 chili di droga. Il carico, secondo i militari proveniva dall’Albania, ma adesso si cerca soprattutto di capire il ruolo e chiarire le posizioni dei tre uomini, dei quali non sono state rese note le generalità, sorpresi all’interno dei due veicoli. L’operazione di ieri rientra in un più ampio programma di lotta al narcotraffico da parte delle fiamme gialle, un programma che nei prossimi giorni potrebbe far emergere ulteriori particolari e provvedimenti riguardo gli sbarchi di droga, proveniente dall’altra sponda dell’Adriatico, lungo i litorali del Brindisino.

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com