Calcio, Francavilla 1946 e Virtus 2011: prove tecniche di fusione

Francavilla Calcio - Virtus FrancavillaStoria e presente del calcio francavillese potrebbero nella prossima stagione fondersi. Sono sempre più insistenti le voci che danno per possibile un’unificazione tra Francavilla Calcio 1946 e Virtus Francavilla 2011 – la prima terzultima, la seconda settima nel campionato regionale di Eccellenza – già a partire dall’anno agonistico 2014/2015. Un’ipotesi suggestiva che consentirebbe di riunire tutti sotto un’unica bandiera i tifosi biancazzurri e di dare nuova linfa alle due società. Soprattutto, sotto un profilo strettamente economico, al Francavilla Calcio, che ogni inizio di stagione si trova a dover fare i conti con i problemi d’iscrizione al campionato, problemi che fortunatamente riesce a superare grazie al contributo di cittadini appassionati e sponsor generosi. Della fusione beneficerebbe – e non solo per l’acquisizione di un titolo sportivo storico e glorioso – anche la Virtus, che economicamente, grazie all’impegno del patron Magrì, se la passa decisamente meglio, ma non riesce ancora a ottenere i grandi risultati agognati ogni inzio di campionato e degni degli sforzi sul mercato. Si tratta – è bene ribadirlo – soltanto di voci di corridoio, non confermate da alcuna delle parti in gioco, animate com’è giusto che sia a campionato ancora in corso, da un’accesa rivalità stracittadina, ma da maggio in poi nulla sembra davvero impossibile.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter