Circolare-shock della preside: «Vietato abbracciare e dare la mano agli alunni». Addio giro-giro-tondo

girotondo-scuolaChi non ricorda il “giro-giro-tondo, com’è bello il mondo…”, mano nella mano con compagni e maestre, all’asilo? Scene di svago e socializzazione come quella da oggi in foto non saranno più possibili, nemmeno nelle scuole dell’infanzia, a Lizzanello.

Suscita dibattito una circolare “antipedofilia” firmata dalla preside di un istituto comprensivo in provincia di Lecce, e indirizzata agli insegnanti, cui è vietato ogni tipo di contatto umano con gli alunni:

«Con la presente – recita la circolare – si chiede alle SSLL di evitare qualsiasi forma di ‘contatto fisico’ con gli alunni e le alunne, come ribadito in varie occasioni a livello generale e/o individuale. In particolre si ribadisce che non è consentito, per nessun motivo, toccare i ragazzi e le ragazze, né abbracciarli/e, né prendendoli/e per mano, né baciandoli/e sulla guancia. Questo al fine di tutelare la sicurezza di tutti. L’inosservanza di tale disposizione da parte delle SSLL comporterà l’applicazione di sanzioni disciplinari”.

I destinatari del precetto non hanno accolto affatto bene il precetto della dirigente, considerandolo eccessivo.

 

joezampetti
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter