Francavilla, il candidato sindaco del centrosinistra Bruno: “Stop ai parcheggi a pagamento, non portano soldi al Comune”

image
Il segretario provinciale PD e candidato sindaco a Francavilla Maurizio Bruno

Direttamente dal suo profilo facebook, dov’è particolarmente attivo e seguito, il candidato sindaci del centrosinistra Maurizio Bruno lancia una proposta rivoluzionaria: “Siccome i parcheggi a pagamento, in definitiva, non è che abbiano fruttato poi più di tanto al Comune, tanto vale sopprimerli’. E i lavoratori, molti di quali ex Multiservizi? Niente paura, secondo Bruno: ‘Potrebbero essere impiegati, anche a sera, per tenere aperti monumenti e attrazionioni turistiche della Città degli Imperiali”. Il candidato Pd alle prossime amministrative sostiene che in questo modo sarebbero molto più utili alla collettività. Un’idea che è tutta un programma e che sembra destinata a far discutere tanto il gestore delle strisce blu – la coop Koiné di Torre Santa Susanna – quanto parti politiche, sindacati e lavoratori. Bruno però è convinto: il ritorno d’immagine per Francavilla sarebbe, im queto modo, nettamente maggiore.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter