Torre Santa Susanna, Fdi-An: «Siamo amministrati da una maggioranza codarda e ipocrita, e il paese sprofonda»

Tiberio Saccomanno
Tiberio Saccomanno

Si riceve e pubblica da Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale di Torre Santa Susanna:

Il nostro comune è amministrato da una maggioranza codarda e ipocrita: codarda perché per la seconda volta non si presenta in Consiglio Comunale per confrontarsi con i problemi della cittadinanza, e ipocrita perché come dice Papa Francesco : “Cosa fanno gli ipocriti? Si truccano da buoni”.

Infatti, i consiglieri dei partiti della “arlecchina” maggioranza che ci amministra sono talmente “buoni” e democratici che non si presentano in Consiglio, a loro dire, per tutelare i cittadini Torresi, e affermano che hanno sempre mostrato, con atti concreti (?), di agire nell’interesse unico ed esclusivo dei Torresi.

Come non dar loro ragione! La nostra cittadina risplende! Lasciamo perdere le strade, sarebbe troppo banale. Possiamo vedere tutte le opere realizzate da questa amministrazione: un lungo elenco vuoto! I finanziamenti ottenuti: nemmeno l’ombra! I Servizi Sociali: ridotti al minimo! Il Teatro: in via di estinzione! Il centro storico: sgarrupato! Il commercio: allo sbaraglio! Lo sport: il Campo sportivo crollato già da qualche anno (tipo bombardamento); sul Palazzetto dello Sport meglio stendere un velo pietoso (sono stati spesi fino ad ora decine e decine di migliaia di euro per coprire le falle e per pagare perizie), muore alla faccia di tutti i ragazzi e ragazze che si recano giornalmente in altri comuni per esercitare una nobile attività.

Ma noi, cattivi, li abbiamo convocati in Consiglio Comunale per discutere della grave crisi economica che coinvolge la nostra comunità il 12 aprile dell’anno passato e non si sono presentati in blocco. Lo abbiamo rifatto il 14 marzo scorso per discutere della crisi edilizia che massacra le aziende e impoverisce le famiglie nella speranza di adottare tutti insieme, consiglieri di maggioranza e di opposizione, provvedimenti capaci di invertire la rotta distruttiva; invece, non solo non si sono presentati, ma abbiamo assistito all’acceso rinfaccio di responsabilità per la drammatica situazione tra il Presidente del Consiglio, componente di maggioranza che si era presentato solo come “piccione viaggiatore”, e gli ex consiglieri di maggioranza.

A questo punto non possiamo fare altro che unirci ai ringraziamenti che la cittadinanza deve loro per il buon esempio: agiscono sempre nell’unico ed esclusivo interesse dei Torresi.

Gruppo consiliare Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide

Carabinieri tra i banchi per parlare di legalità

Nei giorni scorsi, i carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno incontrato tutte le classi dell’Istituto Alberghiero “Cataldo Agostinelli” di Ceglie Messapica (BR).

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com