Francavilla, falsi braccianti & abusivismo, Vitali (Pdl-Fi): «L’amministrazione era all’oscuro di tutto, chi doveva controllare non ha controllato»

vitali-luigiRiportiamo l’intervento del coordinatore provinciale del Pdl-Forza Italia Luigi Vitali sulla questione abusivismo a Francavilla:

“Intendo rispondere ai tanti masochisti travestiti da soloni che, a proposito dell’indagine villa franca, perdono una buona occasione per tacere”. E’ il commento dell’on luigi Vitali dal 1996 esponente della maggioranza di governo della città di Francavilla Fontana.

“Non voglio entrare nel merito della vicenda, che avrà le opportune sedi per essere chiarita dagli interessati, ma mi preme esprimere una valutazione di carattere politico ” ha continuato l’esponente di Forza Italia.

“Cosa c’entrano gli amministratori sulle vicende portate alla ribalta addirittura nazionale in questi giorni?” Si chiede Vitali. “Il loro compito e’ quello di stimolare ed indirizzare gli uffici preposti a compiere i controlli del caso e di competenza. Funzione che mi risulta essere stata regolarmente svolta”.

L’esponente politico continua “se poi consiglieri comunali di opposizione o integerrimi cittadini avevano notizia di reati che si stavano perpetrando o favorendo, bene avrebbero fatto a denunciarli piuttosto che ergersi oggi ad improbabili censori”.
Ed infine “Se poi, come qualcuno sostiene, la situazione era nota (alle amministrazioni a cui ho partecipato assolutamente no) spiace constatare che a fronte di una imponente attività repressiva sarebbe stata più opportuna e logica una adeguata attività di prevenzione che incombe specificatamente alla Polizia Municipale che si è dotata da tempo, a Francavilla Fontana, di un’apposita sezione edilizia”.

Comunicato stampa di Luigi Vitali – Pdl/Fi

joezampetti
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter