Coppia di Oria patteggia la pena dopo la rapina in gioielleria: 4 anni a lui, 2 a lei

Rosario Galluzzo
Rosario Galluzzo

La mattina del 18 ottobre scorso assaltarono insieme la gioielleria “Della Rocca” in via Verona a Brindisi. Polizia e carabinieri piombarono sul posto mentre erano ancora dentro, e per entrambi non ci fu possibilità di fuga. Furono arrestati in flagranza. Oggi, a distanza di 5 mesi da quel colpo fallito, Rosario Galluzzo di 40 anni e Anna Andriani di 22, entrambi di Oria, hanno patteggiato la pena: 4 anni di reclusione lui, 2 anni lei.

Poteva andare peggio: sia a loro, che alle vittime di quella rapina fallita. Galluzzo e Andriani quella mattina entrarono nella gioielleria a volto scoperto, fingendo di essere dei comuni clienti in cerca di un gioiello per lei. La donna al bancone però intuì che qualcosa non andava. Con una scusa si allontanò da loro, raggiunse lo stanzino probabilmente per lanciare l’allarme.

Anna Andrioli
Anna Andrioli

La coppia le andò dietro e lì, inatteso, sbucò il titolare della gioelleria. L’uomo si gettò su Galluzzo per cercare di disarmarlo, quando dalla pistola che impugnava il 40enne partì un colpo che solo per miracolo non centrò nessuno dei presenti.

Sorpresi dall’energica reazione i due rapinatori tentarono la fuga, rimanendo però intrappolati all’interno della gioelleria. Carabinieri e polizia giunsero sul posto pochi minuti dopo, arrestandoli entrambi.

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com