Francavilla, furto di farmaci all’ospedale: colpo da 130mila euro

ospedale-dario-camberlingo-francavillaLadri di farmaci, nella notte tra venerdì e sabato, all’ospedale Dario Camberlingo di Francavilla: sono scomparsi dalla farmacia del presidio numerosi antitumorali che erano conservati in una cella frigorifera. Valore stimato: circa 130mila euro. A scoprire l’effrazione, dopo che era scattato l’allarme, un vigilantes che ha informato i responsabili del servizio farmaceutico. Del fatto sono stati quindi informati i carabinieri della compagnia francavillese, che hanno avviato le indagini per risalire agli autori del colpo. La farmacia del Camberlingo non è servita da videosorveglianza. Non il primo episodio di questo tipo tanto ai danni del nosocomio della Città degli Imperiali, quanto in altre strutture dislocate in tutta la Puglia. Nel settembre scorso, per esempio, erano stati presi di mira l’Antonio Perrino di Brindisi e per l’appunto anche il Camberlingo. Pure in quell’occasione sparirono farmaci antitumorali, che peraltro il Servizio sanitario nazionale passa gratuitamente agli ammalati. Si sospetta pertanto che la pista da seguire debba condurre più che altro a stranieri, magari intenzionati a immettere la refurtiva sul mercato nero internazionale.

 

joezampetti
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter