Oria, «Se vuoi installare qui le slot machine, devi pagare il pizzo»: in manette un 34enne

Angelo Zanzarelli
Angelo Zanzarelli

«Se vuoi installare gli apparecchi qui, devi pagare». Questo il senso della richiesta avanzata dal 34enne di Oria Angelo Zanzarelli al titolare della “Nazionale Giochi Srl” di Cinisello Balsamo (Milano) che è costata al primo l’arresto per estorsione continuata. Il rappresentante della ditta, leader nel settore delle slot machine e dei giochi da sala, non si è piegato alle richieste dell’oritano e, anzi, ha deciso di denunciare diversi episodi occorsigli dal dicembre 2013 al gennaio 2014 ai carabinieri di Oria e Francavilla. Gli uomini dell’Arma hanno accertato in corso d’indagini la veridicità della denuncia e oggi hanno eseguito nei confronti di Zanzarelli un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Brindisi. Il 34enne di Oria si trova adesso nel carcere di Brindisi.

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com